Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Biologia della Cellula - a.a. 2012/13

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice dell'attività didattica
MFN1455
Docente
Prof. Alda Guastalla (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea in Matematica
Anno
3° anno
Tipologia
D.M. 270 - TAF D
Crediti/Valenza
6 CFU
SSD dell'attività didattica
BIO/06 - anatomia comparata e citologia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Mutuato da
Mutuato (per 6 CFU) con Biologia della Cellula e dei Tessuti - corso B (MFN0366) CdL Scienze Biologiche
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

- Acquisizione delle conoscenze di base sulle tecniche di studio morfologiche e lo strumento microscopio
- Acquisizione delle conoscenze di base sulla organizzazione strutturale delle cellule eucariote animali.
- Fornire agli studenti un quadro di riferimento generale del significato funzionale e delle relazioni tra i differenti
 organuli cellulari.
- Fornire agli studenti un quadro di riferimento generale relativo a: differenziamento cellulare e organizzazione  
 dei tessuti animali

Oggetto:

Programma

Teoria cellulare. Procarioti ed eucarioti. Dimensioni delle cellule animali. Legge di Driesch. Diploidia, poliploidia, plasmodi, sincizi.        
Strumenti e metodi di studio: microscopio ottico (in campo chiaro e in campo scuro, a contrasto di fase,a fluorescenza) ed elettronico (TEM e SEM), micro-scopia confocale;            
Osservazione al microscopio di preparati in sezione ed oggetti tridimensionali; ingrandimento e limite di risoluzione, ingrandimento utile. Piani di sezione e ricostruzione tridimensionale da sezioni sottili.        
Allestimento di preparati stabili; istochimica; istoenzimologia; immunocitochi-mica; istoautoradiografia; ibridazione in situ; western, northern e southern blot.        
Colture cellulari e tecnologie ricombinanti (GFP)).            
Le membrane: composizione chimica, ultrastruttura, organizzazione molecolare.             
La membrana plasmatica:, sistemi di trasporto e comunicazione cellulare.            
Nucleo interfasico:involucro nucleare,pori,cromatina,nucleolo,cenni sulla tra-scrizione, trasporto nucleo citoplasma.            
Ialoplasma (citosol) ed organuli cellulari: ultrastruttura, funzioni e genesi. Ribo-somi. Reticolo endoplasmatico granulare e liscio. Cenni sulla traduzione. Indi-rizzamento molecolare. Trasporto citoplasma-nucleo.         
Complesso del Golgi. Trasporto, smistamento e fusione delle vescicole. Esoci-tosi. Mantello cellulare (glicocalice).            
Endocitosi e turnover della membrana plasmatica. Endosomi. Lisosomi. Peros-sisomi.            
Citoscheletro. Specializzazioni della superficie cellulare: microvilli, ciglia e fla-gelli.            
Sistemi di giunzione fra cellule e fra cellule e matrice.            
Metabolismo chemiotrofo: i mitocondri            
La proliferazione delle cellule somatiche: dalla duplicazione del DNA alla divi-sione della cellula. Le fasi del ciclo cellulare e della mitosi.         
La riproduzione sessuale. Meiosi. Differenziamento delle cellule germinali. Cenni alle prime fasi dello sviluppo embrionale.  

Introduction to the study of cell biology: procaryotic and eucaryotic cells; diploidy, polyploidy; plasmodia, syncitia.
The light microscope: bright-field microscope, dark-field microscope, phase-contrast microscope, fluorescence microscope;  confocal microscope; the electron microscope: transmission electron microscope (TEM), scanning electron microscope (SEM). Magnification, limit of resolution. Three-dimensional interpretation from thin serial sections.
Preparation of permanent tissue samples: fixation, embedding, sectioning, staining. Histochemistry, histoenzymology, , immunocytochemistry, autoradiography.
Cell culture; green fluorescent protein (GFP) and recombinant technology.
Biomembranes: structural organization and basic functions; the plasma membrane; transport across cell membranes; cell signalling.
The cell nucleus: nuclear envelope, pores, chromatin structure; nucleolus structure and function.
Cytoplasmic membrane systems: structure and function of smooth and rough endoplasmic reticulum, translation, protein sorting; structure and function of the Golgi complex, intracellular vesicular traffic, exocytosis, cell coat; endocytosis, endosomes, lysosomes, peroxisomes.
The cytoskeleton. Cell surface specializations: microvilli, cilia and flagella. Cell junctions, cell adhesion and the extracellular matrix.
Chemotrophic energy metabolism: glycolysis and fermentation; aerobic respiration ; structure and functions of mitochondria.
Somatic cell renewal: from DNA replication to mitosis; the cell cycle.
Sexual reproduction: meiosis, germ cell differentiation.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I testi base consigliati per il corso sono:
ROSS M.H., PAWLINA W., "Istologia, testo e atlante", Ed.  AMBROSIANA; COLOMBO R., OLMO E. “Biologia della cellula”, Edi Ermes; COLOMBO R., OLMO E. “Biologia dei tessuti”, Edi Ermes; WHEATER “Istologia e anatomia microscopica” Ed.  AMBROSIANA; BECKER, KLEINSMITH e HARDIN.:”Il mondo della cellula”,EdiSES; ALBERTS et Al: “L’essenziale di biologia molecolare della cellula”, ZANICHELLI; DORE B., PATTONO P. ”Microscopia. Introduzione allo studio delle cellule e dei tessuti” CLU, Torino.

Per la preparazione dell’esame è inoltre utile la consultazione dell'atlante on-line



Oggetto:

Note

BIOLOGIA DELLA CELLULA, MFN1455 (DM270), 6 CFU, BIO/06, TAF D Libero, Ambito: a scelta dello studente 

Il CORSO è mutuato con "Biologia della Cellula e dei Tessuti - corso B (MFN0366) del CdL in Scienze Biologiche"

Tutte le informazioni sul corso, gli orari, il materiale didattico si trovano sul sito del corso per Scienze biologiche.

Gli studenti di matematica sono invitati ad iscriversi sul sito al corso per Scienze biologiche

 

Il corso inizierà il 23/10/2012 e terminerà presumibilmente all'inizio di dicembre.

MODALITA' D'ESAME: Test scritto al computer comprendente: risoluzione di test a risposta multipla, a risposta aperta, riconoscimento di immagini di microscopia ottica ed elettronica che, se superato, è immediatamente seguito dall’ esame orale.

PROPEDEUTICITA' E FREQUENZA:

Per seguire con profitto le lezioni di questo corso è indispensabile avere buone conoscenze di base su: significato biologico del legame chimico, ruolo dell’acqua nell’organizzazione del vivente, caratteristiche strutturali e rapporto fra struttura e funzioni delle principali classi di macromolecole biologiche (glucidi; lipidi; proteine; acidi nucleici). Allo scopo di consolidare queste conoscenze le prime 4 esercitazioni si svolgeranno in aula e saranno dedicate alla verifica dell'avvenuta loro acquisizione. Un ripasso preliminare degli argomenti oggetto di queste esercitazioni sul tuo libro delle scuole superiori ti sarà di grande utilità. Se parallelamente ti dedicherai allo svolgimento degli esercizi presenti su Molecular workbench, a cui potrai accedere dalla piattaforma Moodle, sarai in grado di seguire con molta maggior facilità le lezioni del corso.


La frequenza alle lezioni non è obbligatoria; per l' attività di esercitazioni la frequenza è obbligatoria e non può essere inferiore al 70% delle ore previste.

Oggetto:

Altre informazioni

http://biologia.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=a56a;sort=DEFAULT;search=biologia%20della%20cellula;hits=114
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/12/2014 10:24

Non cliccare qui!